Assalto ai castelli

Itinerari

Itinearirio assalto ai castelli

E-Itinerario caratterizzato dal 25% di strade bianche e dalla visita ai paesi ove sono presenti borghi medioevali e castelli.

Caratteristiche Tecniche

ITINERARIO ASSISTITO IN MTB ELETTRICA
KM TOTALI: 60
KM STRADE BIANCHE: 15
DURATA ORE: 3

I castelli sono sempre stati uno scenario di feroci battaglie per essere conquistati e goderne il possesso. il nostro itinerario al contrario vuol essere una conquista basata sull’assalto alle magnifiche stradine collinari che si lasciano percorrere trasmettendo tranquillita’ e pace interiore e prenderemo possesso solo momentaneo della bellezza delle mura medioevali e delle loro torri. partiamo percorrendo il lungomare in direzione portoverde dove lasciamo l’asfalto e ci addentriamo nel parco naturale del conca con una bellissima stradina bianca. la lasciamo dopo 6 km e saliamo sulle colline tra’ romagna e marche . lasciamo di nuovo l’asfalto e con una romantica stradina sterrata percorriamo un tratto in salita godendoci una fantastica vista panoramica sulla riviera. torniamo sull’asfalto e affrontiamo la salita al castello di montegridolfo , entriamo nel suo magnifico borgo e ci fermiamo ad ammirare il paesaggio sulla valle sottostante. proseguiamo la salita e raggiungiamo mondaino . varchiamo la seconda porta fortificata e entriamo nella sua bellissima piazza. percorriamo il suo viale selciato medioevale sino alla porta opposta del paese dove possiamo godere di una magnifica vista sulle cime appenniniche di marche umbria toscana e romagna. alle nostre spalle possiamo approffittare di una degustazione di prodotti tipici con formaggio di fossa e salumi della pregiata razza di suino mora romagnola all’interno di un magnifico ambiente medioevale . rifocillati proseguiamo verso il borgo fortificato di saludecio, entriamo dalla sua porta appenninica e dopo aver percorso il suo viale principale usciamo dalla porta marittima, il panorama sulla costa che ci troviamo di fronte lascia senza fiato.ci fermiamo per qualche foto ricordo e a malinquore lasciamo questo incanto , ma il panorama ci accompagnera’ per i prossimi 6 km di discesa. in pianura lasciamo l’asfalto e torniamo alla stradina bianca del parco del conca che ci portera’ fino al mare in localita’ misano adriatico. percorriamo il lungomare sino alla base. questo itinerario ci ha mostrato bellezze paesaggistiche, storico culturali e particolarita’ enogastronomiche.. da ricordare.